Cerca nel blog

sabato 7 settembre 2013

Pesce gatto alla Polesana


Ingredienti:
4 pesci gatto
1/2 cipolla
2 spicchi d'aglio
2 carote
un mazzo di sedano
8 cucchiai di passata di pomodoro
farina (la quantità dipende dalla grandezza dei pesci gatto)
olio extra d'oliva (o strutto)
sale
pepe
prezzemolo
vino bianco


Preparazione:
La prima operazione da compiere è quella di pulire i pesci gatto, iniziando col lavarli sotto acqua corrente fredda, procedendo poi con le operazioni di rimozione della pelle e delle interiora ed infine con l'eliminazione delle spine presenti sul dorso e sul ventre e, qualora lo si voglia,della testa.
Dopo aver eseguito tutte questo operazioni di pulizia, occorre infarinare i pesci gatto su entrambi i lati e lasciarli riposare, passando alla preparazione delle varie verdure che dovranno anch'esse esser lavate con acqua fredda corrente e successivamente, tagliate minuziosamente, per poi esser lasciate a rosolare in un ampia casseruola con olio d'oliva o in alternativa con lo strutto, inserendo poi i pesci gatto infarinati, i quali dovranno esser lasciati anch'essi rosolare per pochi minuti, per poi esser bagnati con un bicchiere di vino bianco.
A questo punto bisognar lasciar evaporare il contenuto liquido della casseruola, dopodiché si dovranno aggiungere gli otto cucchiai di passata di pomodoro,  sale ed il pepe e lasciare cuocere i pesci gatto ed i restanti ingredienti a fiamma lenta per circa un ora, al termine del quale potranno esser serviti in tavola.
I pesci gatto in umido costituiscono un ottimo secondo piatto che può esser accompagnato da polenta fresca o abbrustolita, ma anche dalle patate al forno.

Abbinamenti:
Bosco Eliceo bianco  e Trebbiano di Romagna risultano essere due vini che si sposano perfettamente  con i pesce gatti alla polesana!