Cerca nel blog

venerdì 14 giugno 2013

Fiori di zucca fritti alla birra





Ingredienti:
fiori di zucca o zucchina
farina 00
birra
olio d'oliva


Procedimento:
I fiori di zucca o zucchina devono essere necessariamente freschi e piuttosto grandi.             Per rendere la frittura ancora più soffice e gustosa, la pastella viene fatta con la birra che deve essere fresca di frigo.
Preparare la pastella con la farina 00, un po' di sale e la birra; mescolare il tutto con una forchetta fino ad ottenere un composto omogeneo, spumoso e molto denso. Aggiungete birra o  farina fino a ottenere la giusta densità, nel frattempo, mettete a scaldare in una padella l'olio d'oliva, coprendo il fondo della padella per circa un centimetro; per controllare quando la temperatura dell'olio bisogna immergervi uno stecchino: quando si formeranno delle bollicine attorno sarà pronto. Immergete il primo fiore di zucca nella pastella e fatelo ben impregnare di impasto. Giriamolo, in modo che sia ricoperto di pastella su ambo i lati. Immergetelo subito nell'olio caldo e friggete. Proseguire allo stesso modo con altri fiori. Quando la padella è piena, iniziate a girare, con una spatola di legno, i primi fiori immersi. Lasciate cuocere fino a che diventano ben dorati, girandoli più volte, sempre a fuoco vivo. Adagiateli su un piatto ricoperto di carta assorbente, in modo che l'olio in eccesso venga assorbito. Ricominciate poi a impastellare altri fiori e procedete allo stesso modo, fino a esaurimento dei fiori.  Ne risulta un piatto goloso e sfizioso, tanto migliore quando più freschi e gustosi saranno i fiori. Ottimo come antipasto, o come imbottitura di un panino, o come secondo se mangiato in quantità! Mia nonna me li preparava anche come dolce, cospargendoli di zucchero alla fine della cottura.
Una possibile variante è utilizzare al posto della birra dell'acqua minerale frizzante fresca di frigo.

Abbinamento:
questa pietanza si abbina con Vino Bianco leggero, anche Frizzante e/o Novello  come un Colli Albani Novello Doc