Cerca nel blog

martedì 28 maggio 2013

La Caipirinha


La Caipirinha è sicuramente il mio cocktail preferito!!
Originario del Brasile, preparato con lime, zucchero di canna, Cachaca  (distillato della canna da zucchero), e molto ghiaccio tritato. Il suo nome deriva dal diminutivo della parola portoghese caipira (semplice, umile) con la quale vengono chiamati gli abitanti delle campagne remote del Brasile, paese in cui la Caipirinha è servita un po’ in tutti i locali in quanto molto rappresentativa del luogo. La sua semplicità e la sua dolcezza ne hanno fatto uno dei 50 drink migliori al mondo. 

Preparazione

Tagliate il lime a quadretti, e ponetelo in un bicchiere  abbastanza capiente. Aggiungete lo zucchero di canna e con un pestello schiacciate e ruotate, per spremere il lime e amalgamarlo allo zucchero. Tritate grossolanamente del ghiaccio e riempite il bicchiere, poi versatevi sopra la Cachaca e con un cucchiaino dal gambo lungo mescolate; aggiungete due cannucce corte e larghe e la Caipirinha è pronta da sorseggiare lentamente facendo 4 chiacchiere tra amici !!Come guarnizione aggiungere una fetta di Lime (tagliata sottile) inserendola sul bordo del bicchiere. Servire il drink con due cannucce. Il drink non va shakerato né agitato, va semplicemente  mescolato .
Possibilmente si dovrebbe passare il succo del Lime sull'orlo del bicchiere, per poi aggiungere lo zucchero di canna: resta così uno strato zuccherato che lascia più sapore e gusto alla Caipirinha.
Come spesso succede, molti reinterpretano o personalizzano i cocktail, e la Caipirinha è uno dei più pesonalizzati: c’è chi la vuole molto dolce, chi molto più alcolica, chi con più lime o con meno ghiaccio….insomma provate la versione ufficiale e poi date libero sfogo alla fantasia e ai vostri gusti . 
Alla vostra!